Fondo Nazionale per l’Efficienza Energetica

  • La gestione del Fondo è affidata a INVITALIA (Agenzia nazionale per l’attrazione degli investimenti e lo sviluppo d’impresa S.p.a.
  • INVITALIA provvede alla rendicontazione del Fondo e a comunicarla al Ministero dello sviluppo economico e al Ministero dell’ambiente e della tutela del territorio e del mare
  • La dotazione del Fondo è versata su conto corrente intestato a INVITALIA

I costi ammissibili da questo Fondo devono riferirsi al progetto oggetto di agevolazione. Detti costi riguardano:

a)Consulenze connesse al progetto nella quota del 10% dei costi complessivi (progettazione, direzione lavori, collaudi, progettazione e implementazione di sistemi di gestione energetica, studi di fattibilità, attestato energetico per gli edifici, diagnosi energetica per i soli edifici pubblici)

b)Apparecchiature, impianti, macchinari e attrezzature varie (inclusi i sistemi di telegestione, telecontrollo e monitoraggio) comprensivi delle forniture di materiali e dei componenti

c)Interventi sull’involucro (opaco e trasparente) comprensivi di opere murarie e costi per mitigare il rischio sismico

d)Infrastrutture specifiche (impiantistica elettrica, termoidraulica, gas, etc.)

  • Non sono ammissibili i costi riguardo a:

a)Beni acquisiti con il sistema della locazione finanziaria e costruzioni di immobilizzazione tramite commesse interne

b)Macchinari, impianti e attrezzature usati

c)Acquisto automezzi e attrezzature di trasporto targati

d)Spese di funzionamento, spese notarili, quelle relative a tasse, imposte e scorte

e)Spese dei progetti per i quali il beneficiario abbia già fruito di altri aiuti nei 10 anni precedenti

f)Consulenza specialistica rilasciata da amministratori, soci e dipendenti

g)Spese per singoli beni inferiori a € 500

  • Le spese ammesse sono al netto dell’IVA
Annunci

Reg. Veneto: Bando per l’erogazione di contributi finalizzati all’efficientamento energetico delle piccole e medie imprese

Possono partecipare al bando

  • Regolarmente iscritte al registro imprese o all’A.I.A (imprese artigiane) da più di 12 mesi dalla data di inizio bando
  • Rientranti nelle attività elencate nell’allegato B del DGR nr. 771 del 29 maggio 2017
  • Con l’unità operativa, o le unità operative, sede del progetto in Veneto
  • Nel pieno e libero esercizio dei propri diritti, non in liquidazione volontaria, non sottoposte a procedure concorsuali in corso o aperte in precedenza
  • Con capacità amministrativa, finanziaria e operativa necessaria per la realizzazione dei progetti sostenuti dal presente bando (art. 125, paragrafo 3, lettere c) e d) del reg. (UE) n. 1303/2013

Sono finanziati i Progetti finalizzati all’aumento dell’efficienza energetica e riduzione delle emissioni di gas climalteranti nell’unità operativa oggetto dell’intervento.

Lectio del professor Federico Faggin: Robot Coscienti? Realtà o fantascienza?

Ieri al Teatro Civico di Schio il professor Federico Faggin ha tenuto la lectio: Robot Coscienti? Realtà o fantascienza?

3e8216cb-b106-48fe-a07d-b7fccda0c542.jpg

Federico Faggin è un fisico, inventore e imprenditore italiano. Dal 1968 Faggin risiede negli Stati Uniti ed ha assunto anche la cittadinanza statunitense. Fu capo progetto dell’Intel 4004, il primo microprocessore al mondo, e di tutti i primi microprocessori dell’Intel (8008, 4040 e 8080) e creò anche l’architettura del 4040 e dell’8080, il primo microprocessore ad alta prestazione. Fu anche lo sviluppatore della tecnologia MOS con porta di silicio (MOS silicon gate technology), un contributo fondamentale che permise la fabbricazione dei primi microprocessori.

Conto Termico 2.0 – Bolzano 25 maggio

Seminario sulle opportunità del nuovo Conto Termico 2.0 a Bolzano il  25 maggio. Organizzato da CNA SHV con la collaborazione di EnergiCna, lo staff di ECIPA Nordest che si occupa di servizi in materia di energia. Buona partecipazione e grande interesse per i nostri servizi!

Luca Vecchiato.JPG

partecipanti.JPG

Workshop “Vendere il valore”

Il giorno 23 maggio si è svolta a Stezzano presso il polo Schneider il Workshop “Vendere il valore”: una lezione introduttiva tenuta dal dott. Restori sulle nuove figure e nuove opportunità nel campo dell’efficienza energetica.

rest.jpg

09903bf5-daac-4b54-bb19-fca0a263c742.jpg

4256deb7-80e1-4bcd-b61a-c7595be61371.jpg

TEE per il trasporto pubblico e privato

Ancora schede TEE dal DM 28/12/2012:

http://www.gse.it/it/salastampa/news/Pages/Certificati-bianchi-pubblicate-7-nuove-schede-tecniche-approvate-con-il-DM-28-Dicembre-2012.aspx

Le ultime pubblicate sono:

• n.39E relativa alla “installazione di schermi interni per l’isolamento termico delle serre”;
 n.41E relativa all’ “utilizzo del biometano nei trasporti pubblici”;
• n.42E relativa alla “diffusione di autovetture a trazione elettrica per il trasporto privato”;
 n.43E relativa alla “diffusione di autovetture a trazione ibrida termoelettrica per il trasporto privato”;
• n.44E relativa alla “diffusione di autovetture alimentate a metano per il trasporto passeggeri”;
• n.45E relativa alla “diffusione di autovetture alimentate a GPL per il trasporto passeggeri”;
• n.46E relativa alla “pubblica illuminazione a led in zone pedonali”.