Pillole di Efficienza – UNI 11352, contenuti minimi del contratto EPC

Continua la serie di Pillole di efficienza, la serie di video offerta da ECIPA ESCo e dedicata all’efficienza energetica. Oggi parliamo della norma italiana di certificazione delle ESCo, la UNI 11352:2014.

Pillole di efficienza – UNI 11352 parte 2

Continua la serie di Pillole di efficienza, la serie di video offerta da ECIPA ESCo e dedicata all’efficienza energetica. Oggi parliamo della norma italiana di certificazione delle ESCo, la UNI 11352:2014.

E’ nata: pubblicata la norma ISO 50002

Ultima nata della famiglia 50000 la norma ISO 50002 descrive le modalità di esecuzione degli energy audits, fondamentali per ogni intervento efficenziale.

Abstract

ISO 50002:2014 specifies the process requirements for carrying out an energy audit in relation to energy performance. It is applicable to all types of establishments and organizations, and all forms of energy and energy use.

ISO 50002:2014 specifies the principles of carrying out energy audits, requirements for the common processes during energy audits, and deliverables for energy audits.

ISO 50002:2014 does not address the requirements for selection and evaluation of the competence of bodies providing energy audit services, and it does not cover the auditing of an organization’s energy management system, as these are described in ISO 50003.

ISO 50002:2014 also provides informative guidance on its use.

ScreenHunter_01 Jul. 15 14.45

TEE per il trasporto pubblico e privato

Ancora schede TEE dal DM 28/12/2012:

http://www.gse.it/it/salastampa/news/Pages/Certificati-bianchi-pubblicate-7-nuove-schede-tecniche-approvate-con-il-DM-28-Dicembre-2012.aspx

Le ultime pubblicate sono:

• n.39E relativa alla “installazione di schermi interni per l’isolamento termico delle serre”;
 n.41E relativa all’ “utilizzo del biometano nei trasporti pubblici”;
• n.42E relativa alla “diffusione di autovetture a trazione elettrica per il trasporto privato”;
 n.43E relativa alla “diffusione di autovetture a trazione ibrida termoelettrica per il trasporto privato”;
• n.44E relativa alla “diffusione di autovetture alimentate a metano per il trasporto passeggeri”;
• n.45E relativa alla “diffusione di autovetture alimentate a GPL per il trasporto passeggeri”;
• n.46E relativa alla “pubblica illuminazione a led in zone pedonali”.