La cogenerazione riduce l’impatto ambientale

http://www.marcobizzotto.it/servizi/cantieri-temporanei-mobili/approfondimenti/cogenerazione-riduce-impatto-ambientale.html

Annunci

Fondo Nazionale per l’Efficienza Energetica

  • La gestione del Fondo è affidata a INVITALIA (Agenzia nazionale per l’attrazione degli investimenti e lo sviluppo d’impresa S.p.a.
  • INVITALIA provvede alla rendicontazione del Fondo e a comunicarla al Ministero dello sviluppo economico e al Ministero dell’ambiente e della tutela del territorio e del mare
  • La dotazione del Fondo è versata su conto corrente intestato a INVITALIA

I costi ammissibili da questo Fondo devono riferirsi al progetto oggetto di agevolazione. Detti costi riguardano:

a)Consulenze connesse al progetto nella quota del 10% dei costi complessivi (progettazione, direzione lavori, collaudi, progettazione e implementazione di sistemi di gestione energetica, studi di fattibilità, attestato energetico per gli edifici, diagnosi energetica per i soli edifici pubblici)

b)Apparecchiature, impianti, macchinari e attrezzature varie (inclusi i sistemi di telegestione, telecontrollo e monitoraggio) comprensivi delle forniture di materiali e dei componenti

c)Interventi sull’involucro (opaco e trasparente) comprensivi di opere murarie e costi per mitigare il rischio sismico

d)Infrastrutture specifiche (impiantistica elettrica, termoidraulica, gas, etc.)

  • Non sono ammissibili i costi riguardo a:

a)Beni acquisiti con il sistema della locazione finanziaria e costruzioni di immobilizzazione tramite commesse interne

b)Macchinari, impianti e attrezzature usati

c)Acquisto automezzi e attrezzature di trasporto targati

d)Spese di funzionamento, spese notarili, quelle relative a tasse, imposte e scorte

e)Spese dei progetti per i quali il beneficiario abbia già fruito di altri aiuti nei 10 anni precedenti

f)Consulenza specialistica rilasciata da amministratori, soci e dipendenti

g)Spese per singoli beni inferiori a € 500

  • Le spese ammesse sono al netto dell’IVA

ECIPA propone corso Garanzia Giovani per “ESPERTO DI SISTEMI INNOVATIVI DI PRODUZIONE E GESTIONE DELL’ENERGIA”

E-Stream e ECIPA sono partner nel nuovo corso Garanzia Giovani per formare “ESPERTO DI SISTEMI INNOVATIVI DI PRODUZIONE E GESTIONE DELL’ENERGIA”

http://www.ecipa.eu/percorso-green

Il percorso mira ad arricchire i partecipanti per specializzarsi nella figura di  Tecnico della diagnosi e del monitoraggio energetico.  Le competenze saranno immediatamente spendibili e utili a fornire assistenza e accompagnamento alle aziende nei processi di reperimento e analisi dei dati di monitoraggio e performance energetica.

Lectio del professor Federico Faggin: Robot Coscienti? Realtà o fantascienza?

Ieri al Teatro Civico di Schio il professor Federico Faggin ha tenuto la lectio: Robot Coscienti? Realtà o fantascienza?

3e8216cb-b106-48fe-a07d-b7fccda0c542.jpg

Federico Faggin è un fisico, inventore e imprenditore italiano. Dal 1968 Faggin risiede negli Stati Uniti ed ha assunto anche la cittadinanza statunitense. Fu capo progetto dell’Intel 4004, il primo microprocessore al mondo, e di tutti i primi microprocessori dell’Intel (8008, 4040 e 8080) e creò anche l’architettura del 4040 e dell’8080, il primo microprocessore ad alta prestazione. Fu anche lo sviluppatore della tecnologia MOS con porta di silicio (MOS silicon gate technology), un contributo fondamentale che permise la fabbricazione dei primi microprocessori.

Workshop “Vendere il valore”

Il giorno 23 maggio si è svolta a Stezzano presso il polo Schneider il Workshop “Vendere il valore”: una lezione introduttiva tenuta dal dott. Restori sulle nuove figure e nuove opportunità nel campo dell’efficienza energetica.

rest.jpg

09903bf5-daac-4b54-bb19-fca0a263c742.jpg

4256deb7-80e1-4bcd-b61a-c7595be61371.jpg

L’Ecobonus 2017

La Legge di Bilancio, approvata in Parlamento a fine 2016, anche quest’anno punta a sostenere economicamente modalità produttive o forme di consumo che riducono l’impatto ambientale. Il cosidetto “ecobonus” contiene delle interessanti opportunità nel campo dell’efficientamento energetico per privati e imprenditori.

Ecobonus nella Finanziaria 2017

Viene prorogato l’Ecobonus, detrazione fiscale per la riqualificazione energetica, e la proroga vale fino a 2021, con delle percentuali di detrazione tra al 70% e al 75% per i condomini. Per le abitazioni private la detrazione al 65% viene estesa al 2017.

Bonus ristrutturazione edilizia nella Finanziaria 2017

Il Bonus concesso alle ristrutturazioni è prorogato fino al 2017 con una detrazione del 50%. Rimane valido per il 2017 il Bonus Mobili con la possibilità di detrarre le spese di acquisto di mobili al 50%.

Bonus Alberghi nella Finanziaria 2017

Il Bonus Alberghi, prorogato fino al 2018 permette di detrarre le spese per il 65% della spesa.

Sisma Bonus nella Finanziaria 2017

Per il Sima Bonus vengono confermate le “scale” di detrazione che si applicano a seconda della classe antisismica raggiunta dopo l’intervento: i parametri da rispettare sono 50, 70, 80% per le case e 50, 75, 80% per i condomìni.

 

Non sono state approvate alcune detrazioni che erano state inizialmente ventilate:

– credito d’imposta 65% per le spese di classificazione sismica,

– bonus 65% per la bonifica amianto,

– possibilità della cessione del credito d’imposta anche per le opere in singole unità abitative,

– detrazione 50% per la sistemazione a verde di aree scoperte di pertinenza,

– ampliamento del perimetro della cessione del credito di imposta dai soli fornitori alle banche, per l’ecobonus e il sisma bonus.